attualità attualità Senza categoria

Coronavirus, Trump contro la Cina: Milioni di morti se si lascia diffondere il virus

Spread the love

ROMA –  “Il mondo pagherà a caro prezzo il fatto che la Cina ha rallentato la condivisione delle informazioni sul virus”. Così Donald Trump, nel corso del briefing quotidiano alla Casa Bianca.  “Stiamo lavorando costantemente per sconfiggere il ‘virus cinese'”, insiste il presidente americano, a voler implicitamente addossare la colpa della diffusione del Covid-19 a Pechino. “Alcuni chiamano il virus un atto di Dio, io no. È un qualcosa che ha sorpreso il mondo. Se l’avessimo saputo prima, se loro l’avessero saputo prima, l’avremmo potuto fermare nel posto da dove è arrivato, che è la Cina”.

Gli Stati Uniti hanno approvato la clorochina anti-malarica da utilizzare come trattamento contro il nuovo coronavirus: “Saremo in grado di rendere disponibile su prescrizione questo farmaco quasi immediatamente”, ha detto Trump. Sul vaccino: “Gli Usa stanno sviluppando vaccini e terapie nel modo più veloce possibile”. Il presidente continua sulla linea della “guerra” e dichiara “questa non è una guerra finanziaria ma sanitaria. Non c’è mai stata una cosa così nella storia e dobbiamo vincerla”.

Una buona notizia arriva dalla Cina, dove non si registrano nuovi casi interni, mentre nel resto del mondo continuano ad aumentare tanto il numero dei positivi quanto quello delle vittime. E si allunga l’elenco dei governi che prendono misure drastiche per cercare di arginare il diffondersi del coronavirus.

La Cina ha sconfitto la pandemia

Per la prima volta la Cina non ha nuovi casi di contagi domestici, ed è una notizia senza precedenti. Zero casi interni. Sono stati invece 34 i casi di positività arrivati dall’esterno (arrivando a 139), l’incremento giornaliero più grande nelle ultime due settimane. Lo ha reso noto la Commissione Nazionale della Salute.

0 commenti su “Coronavirus, Trump contro la Cina: Milioni di morti se si lascia diffondere il virus

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: