attualità attualità Senza categoria

Prima mamma americana al test del vaccino contro coronavirus VIDEO

Spread the love

WASHINGTON – Lunedì, secondo un funzionario del governo, inizierà una sperimentazione clinica per valutare un vaccino progettato per proteggere dal nuovo coronavirus.

Il primo partecipante alla sperimentazione riceverà il vaccino sperimentale lunedì, ha detto il funzionario, parlando a condizione di anonimato perché la sperimentazione non è stata ancora annunciata pubblicamente. Il National Institutes of Health sta finanziando il processo, che si sta svolgendo presso il Kaiser Permanente Washington Health Research Institute di Seattle, ha detto il funzionario.

Funzionari della sanità pubblica sostengono che ci vorranno da un anno a 18 mesi per convalidare completamente qualsiasi potenziale vaccino.

I test inizieranno con 45 giovani volontari sani con diverse dosi di colpi sviluppati congiuntamente da NIH e Moderna Inc. Non è possibile che i partecipanti possano essere infettati dai colpi, perché non contengono il virus stesso. L’obiettivo è puramente quello di verificare che i vaccini non mostrino effetti collaterali preoccupanti, ponendo le basi per test più ampi.

Dozzine di gruppi di ricerca in tutto il mondo stanno correndo per creare un vaccino mentre i casi COVID-19 continuano a crescere. È importante sottolineare che stanno perseguendo diversi tipi di vaccini – colpi sviluppati da nuove tecnologie che non solo sono più veloci da produrre rispetto alle inoculazioni tradizionali ma potrebbero rivelarsi più potenti. Alcuni ricercatori mirano persino a vaccini temporanei, come i colpi che potrebbero proteggere la salute delle persone un mese o due alla volta mentre viene sviluppata una protezione più duratura.

Per la maggior parte delle persone, il nuovo coronavirus provoca solo sintomi lievi o moderati, come febbre e tosse. Per alcuni, in particolare gli adulti più anziani e le persone con problemi di salute esistenti, può causare malattie più gravi, inclusa la polmonite. L’epidemia mondiale ha fatto ammalare più di 156.000 persone e ha lasciato più di 5.800 morti. Il bilancio delle vittime negli Stati Uniti è di oltre 50, mentre le infezioni si sono avvicinate a 3.000 in 49 stati e nel Distretto di Columbia.

La stragrande maggioranza delle persone guarisce. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, le persone con malattia lieve guariscono in circa due settimane, mentre quelle con malattia più grave possono richiedere da tre settimane a sei settimane per riprendersi.

0 commenti su “Prima mamma americana al test del vaccino contro coronavirus VIDEO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: