TECNOLOGIA

Enrico Franzone Viaggiare sicuri: la tecnologia di Continental

Spread the love
l’output per regolare le funzioni e reagire a condizioni mutevoli. Inoltre, le reti neurali sono usate per l’elaborazione delle immagini e il rilevamento di oggetti. Oggi eHorizon è già disponibile nei veicoli commerciali, supportando con successo i camionisti nel risparmio carburante e funzioni di guida automatizzata.

Il tuo telefono è rotto, e adesso? Come risolverlo con un budget

È straordinariamente facile rompere il tuo smartphone. Rilascialo e potresti finire con uno schermo rotto o frantumato. Se cade nell’acqua o ci versi da bere, potrebbe spegnersi. I pulsanti fisici possono rimanere bloccati, scheggiati o semplicemente consumati. I jack per cuffie ben usati potrebbero smettere di riconoscere quel cavo.Un obiettivo fotografico graffiato o incrinato può significare la fine di buone foto.Molto può andare storto.
Nessuna di queste cose è causa di buttare tramite quello smartphone. C’è un vivace commercio di smartphone rotti e questo perché le persone che conoscono le riparazioni possono farli scattare a prezzi bassi, risolverli a basso costo e venderli per grandi profitti. Anche se ti stai sbarazzando del tuo telefono, potresti fare di più riparandolo prima di quanto ti costerà.

Controlla prima la copertura
Se riscontri un difetto che non hai ricevuto e il tuo smartphone è ancora in garanzia, potresti essere in grado di tornare dal tuo rivenditore e chiedere al produttore di ripararlo gratuitamente. È anche possibile che tu abbia una forma di copertura come parte della tua assicurazione casa, carta di credito o conto bancario. Alcuni di voi assicurarono l’assicurazione dello smartphone.
Correlati: come scegliere la custodia migliore per proteggere il dispositivo dai pericoli registrati della vita

Dai un’occhiata e vedi qual è la franchigia prima di presentare un reclamo. A volte sostituisce il costo di ripararlo da soli o anche andare a un buon servizio di riparazione.

Riparalo tu stesso
Se non sei coperto da garanzia o il danno non è coperto, potresti pensare di provare a ripararlo da solo. Prima di iniziare, tieni presente che quasi sicuramente annullerai la garanzia tentando un’auto-riparazione.

Sei quasi certamente intenzione di invalidare la garanzia tentando un auto-riparazione.

L’età d’oro di Internet significa che un breve video tutorial o una guida di testo e foto di qualsiasi cosa tu desideri desiderare di sapere come fare è solo una ricerca di distanza. Se sei sicuro delle tue capacità o sei disposto a provare, allora non dovresti avere problemi a trovare una serie di istruzioni da seguire.
Il posto migliore dove andare è sicuramente iFixit, dove troverai un eccellente set di tutorial passo-passo con le istruzioni sugli strumenti esatti di cui hai bisogno. La qualità delle guide di riparazione varia, ma ci sono alcuni esempi davvero eccellenti, specialmente per gli smartphone più popolari sul mercato.

YouTube è un altro luogo ovvio in cui cercare video tutorial che puoi seguire e troverai molte guide e una community molto utile nel forum degli sviluppatori XDA.
Ottenere strumenti e parti
Prima di iniziare dovrai proteggere gli strumenti corretti. Alcuni produttori deliberatamente effettuano fissaggi strani per scoraggiare l’autoriparazione. Se non usi gli strumenti corretti, ci sono buone probabilità che finirai per fare un danno. Assicurati di avere uno spazio di lavoro pulito con tutto il necessario per eseguire la riparazione prima di iniziare.

A volte i tutorial di iFixit includeranno link per acquistare le parti o gli strumenti necessari, anche se spesso avrai un affare migliore facendo acquisti. È possibile trovare parti e strumenti affidabili su eTech Parts.

Amazon ed eBay hanno molti kit di riparazione economici e parti in offerta. Devi stare attento alle parti perché ci sono alcune opzioni a basso costo che potrebbero essere scadenti. Fai un po ‘di lettura su ciò di cui hai bisogno prima di iniziare e controlla la reputazione dei venditori e le recensioni di kit e parti specifici prima di acquistare.

Un avvertimento
Può essere difficile forzare i componenti dello smartphone a parte. L’interno della maggior parte degli smartphone è disordinato e confuso. A volte ti sembrerà di spezzare le parti se premi più forte e a volte rompi qualcosa. Alcuni smartphone sono molto più facili da smontare e riparare rispetto ad altri. Alcune riparazioni non meritano il fastidio di tentare e ci sono parti e strumenti che semplicemente non puoi ottenere a un prezzo ragionevole.
Immagine gentilmente concessa da exopixel / Shutterstock
In genere puoi scoprire quanto sarà difficile controllando le guide e le discussioni online. Prendi in considerazione il rischio di compromettere il lavoro, il fattore nella tua ricerca, i tuoi strumenti e parti e il tempo che trascorrerai. Molte persone saranno più a loro agio nel convincere qualcun altro a farlo. Un esperto di riparazione saprà dove trovare le parti giuste, avrà gli strumenti giusti e sarà in grado di eseguire la riparazione in modo rapido ed efficiente.

0 commenti su “Enrico Franzone Viaggiare sicuri: la tecnologia di Continental

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: