cronaca cronaca

Bari, ricompra sul web la sua bici rubata ma all’appuntamento si presenta con la Polizia

Spread the love

Il 39enne con precedenti penali viene denunciato per ricettazione, la donna rientra in possesso del mezzo su due ruote

Una donna di 31 anni denuncia il furto della propria bicicletta, avvenuto a Bari lo scorso 26 marzo. Poi, su una nota applicazione on line, trova un annuncio in cui un barese di 39 anni con numerosi precedenti a carico, mette in vendita proprio la bicicletta da corsa marca “Alan” di colore celeste, oggetto del furto di pochi giorni prima. La ragazza, quindi, contatta il venditore e si mostra interessata all’acquisto; la bici ha il valore di circa 500 euro ma i due si accordano sul prezzo di 100 euro e si danno appuntamento per la serata di ieri, nei pressi dell’Ospedale Cotugno di Bari.

Prima di presentarsi all’appuntamento per il riacquisto della sua bici rubata, la ragazza aveva però contattato la sala operativa della Questura di Bari, spiegando l’accaduto. All’incontro con il venditore, quindi, si presenta accompagnata da un poliziotto in borghese, supportato da un equipaggio della Squadra Volante appostatosi in zona e pronto a intervenire.

Nel corso dell’incontro, la donna chiede di vedere la bicicletta e si allontana per un giro di prova; a quel punto, il poliziotto in borghese blocca il 39enne, coadiuvato dagli agenti della Squadra Volante. Lei torna in possesso della bicicletta, mentre lui viene denunciato per il reato diricettazione.

0 commenti su “Bari, ricompra sul web la sua bici rubata ma all’appuntamento si presenta con la Polizia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: