cronaca Senza categoria

Operazioni anti-droga a Milano: chiuso un bar, era la centrale dello spaccio della zona stazioneOperazioni anti-droga a Milano: chiuso un bar, era la centrale dello spaccio della zona stazione C

Spread the love

Controlli mirati della polizia intorno alla Centrale e in corso Como, 23 arresti in un mese. Sigilli per 15 giorni al ristorante etnico dove i pusher si rifornivano

I poliziotti del commissariato Garibaldi Venezia hanno chiuso per 15 giorni il bar Touch Bangla in via Sammartini 23, in zona stazione Centrale di Milano, con il sospetto che fosse una sorta di centrale dello spaccio della zona della stazione e un covo per i pusher. Tutto è cominciato con il controllo di un cittadino nigeriano, appena arrivato in Italia, trovato in piazza Duca d’Aosta prima dello scorso Natale in possesso di quasi due etti di hashish e altrettanta marijuana, confezionata in modo identico a quella già sequestrata in precedenza ad altri spacciatori. Altre confezioni sono poi state trovate addosso ad altri spacciatori – una ventina, quasi tutti centrafricani – arrestati dall’inizio dell’anno a oggi.

Operazioni anti-droga a Milano: chiuso un bar, era la centrale dello spaccio della zona stazione

Operazioni anti-droga a Milano: chiuso un bar, era la centrale dello spaccio della zona stazione

A insospettire la polizia era stato il fatto che durante il giorno diversi clienti venivano respinti dagli spacciatori, che non avevano con sé droga. La sera invece gli stessi spacciatori avevano in tasca pacchetti contenenti la sostanza stupefacente, e facevano avanti e indietro da via Sammartini. Da qui, il sospetto che esistesse una sorta di “covo” dove tutti si rifornivano. Le indagini della polizia hanno portato al bar, dove sono stati trovati 260 grammi di hashish e 30 di marijuana.

Operazioni anti-droga a Milano: chiuso un bar, era la centrale dello spaccio della zona stazione

Operazioni anche nella zona di corso Como: qui il commissariato Garibaldi-Venezia, che registra una diminuzione del numero di rapine a danno dei clienti di discoteche e locali notturni, ha di recente arrestato un italo-cileno che spacciava sotto il Bosco Verticale all’Isola a ragazzini, minacciandoli con una pistola scacciacani priva di tappo rosso e un cane di razza Staffordshire Terrier quando non volevano pagare la droga.

0 commenti su “Operazioni anti-droga a Milano: chiuso un bar, era la centrale dello spaccio della zona stazioneOperazioni anti-droga a Milano: chiuso un bar, era la centrale dello spaccio della zona stazione C

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: