cronaca Senza categoria

Incidente a Pozzo d’Adda: auto pirata travolge due uomini in bici e scappa „Incidente a Pozzo d’Adda: travolge due uomini in bicicletta e scappa, è caccia a un’auto pirata“

Spread the love

Incidente a Pozzo d’Adda: auto pirata travolge due uomini in bici e scappa

ono stati travolti mentre insieme tornavano verso casa. Una macchina, che viaggiava nella loro stessa direzione, li ha centrati e poi li ha lasciati a terra, feriti.

È caccia all’auto pirata nel Milanese, dove due uomini – un cittadino del Camerun di quaranta anni e un bengalese di trenta – sono stati investiti mentre percorrevano in bici la strada provinciale 525. L’incidente è avvenuto pochi minuti prima dell’una della notte tra giovedì e venerdì, nel territorio comunale di Pozzo d’Adda.

I due ciclisti sono stati soccorsi dagli equipaggi di due ambulanze e un’auto medica del 118: il 40enne è stato trasportato all’ospedale di Melzo, mentre il 30enne è stato accompagnato al pronto soccorso di Cernusco sul Naviglio. Nonostante lo spavento, fortunatamente entrambi hanno riportato ferite lievi.

I due sono già stati ascoltati dai carabinieri, che sono ora sulle tracce dell’automobilista che è fuggito dopo l’incidente.

Erano stati proprio i carabinieri, lo scorso dicembre, a trovare il pirata della strada che il 13 dicembre aveva travolto e ucciso sulla Cassanese Dorin Ipsas, un 28enne che stava andando al lavoro a Segrate in biciletta.

A gennaio la stessa, triste, sorte era toccata al 70enne Francesco Alberti, morto dopo essere stato investito da un’auto a Cernusco sul Naviglio. Il conducente della macchina, inizialmente “scomparso”, era stato preso poco dopo.

Potrebbe interessarti: http://www.milanotoday.it/cronaca/incidente-stradale/pirata-strada-bici-pozzo-adda.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/MilanoToday

0 commenti su “Incidente a Pozzo d’Adda: auto pirata travolge due uomini in bici e scappa „Incidente a Pozzo d’Adda: travolge due uomini in bicicletta e scappa, è caccia a un’auto pirata“

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: