cronaca HOME

Napoli, ragazza di 19 anni accoltellata dal suo ex sul lungomare: è grave

Spread the love

L’aggressore, 25 anni, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. La giovane, ricoverata al Loreto Mare, non è in pericolo di vita


Una ragazza di 19 anni, Morena Albino, ha riportato ferite gravi nella zona del lungomare di Napoli: è stata accoltellata cinque volte dal suo ex convivente, 25 anni, con la quale aveva avuto un figlio un anno fa.

L’aggressione è avvenuta nel primo pomeriggio, nei pressi degli scogli prospicienti la zona dove si trova il Consolato americano. L’ex compagno, Antonio Bocchetti, è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio. Il ragazzo era lì ad aspettarla e quando l’ha vista assieme al nuovo fidanzato, l’ha raggiunta e l’ha prima abbracciata, poi accoltellata.

Alcuni ragazzi che hanno visto la scena sono corsi a bloccare un’auto dei carabinieri che si trovava di passaggio. La ragazza è stata soccorsa e portata all’ospedale Loreeto Mare, dove si trova ricoverata in prognosi riservata per ferite al torace e all’addome.

Nel frattempo, i militari dell’Arma hanno bloccato l’ex, che aveva ancora il coltello con cui ha sferrato 5 fendenti alla 19enne. La ragazza è la figlia Antonio Albino, pregiudicato che il 27 marzo del 2004, per ordine del boss Vincenzo Mazzarella, fece irruzione armato a Forcella, rione popolare di Napoli, e sparò numerosi colpi di pistola contro Salvatore Giuliano. Nel raid morì la 14enne Annalisa Durante, colpita da un pallottola destinata a Giuliano.

0 commenti su “Napoli, ragazza di 19 anni accoltellata dal suo ex sul lungomare: è grave

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: