cronaca HOME

MILANO: Busto Arsizio, coppia trovata morta in casa. L’ipotesi dell’omicidio-suicidio

Spread the love

A lanciare l’allarme è stata la figlia. La donna, 68 anni, è stata strangolata. Il marito, 72enne, si sarebbe poi impiccato


I cadaveri di una coppia di anziani sono stati scoperti dalla figlia in un appartamento di Busto Arsizio, in provincia di Varese. L’ipotesi è che si tratti di un caso di omicidio-suicidio.
La donna, Maria Dolores Della Bella, 68 anni, aveva segni di strangolamento sul collo: è stata trovata adagiata sul letto. Il marito, Giovanni Galloni, 72enne, si sarebbe impiccato in corridoio.
Dopo aver tentato più volte di mettersi in contatto con loro, intorno all’ora di cena la figlia ha raggiunto la villetta in via San Candido 10, zona residenziale di Busto. Lì la scoperta: la coppia era già morta.

Con il passare delle ore l’ipotesi più probabile sembra essere quella del raptus omicida: il dolore e la paura di perdere la moglie malata (i due sabato sarebbero stati visti insieme in ospedale, dove la donna sarebbe stata trasportata per un malore dovuto al brutto male di cui soffriva da tempo) avrebbero portato il marito a ucciderla e poi a togliersi la vita. Entrambi erano in cura per combattevere la depressione.

Gli inquirenti non escludono anche altre piste. Sarà ora l’autopsia a stabilire le cause del decesso e dare conferme a quanto appurato fino ad ora. La Polizia di Stato, che indaga sulla vicenda, sentirà nelle prossime ore amici e parenti della coppia

0 commenti su “MILANO: Busto Arsizio, coppia trovata morta in casa. L’ipotesi dell’omicidio-suicidio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: