cronaca HOME

Napoli, colpi di pistola contro un ambulante: giovane immigrato senegalese ferito alla gamba

Spread the love

Il ragazzo, 22 anni, è regolare in Italia. Era in strada quando è stato avvicinato da due persone in scooter che, secondo i testimoni, hanno sparato. Oggi alle 17 manifestazione di solidarietà a piazza Garibaldi


Un venditore ambulante, Cissè Elhadji Diebel, 22 anni, senegalese in Italia con permesso di soggiorno, è stato ferito a una gamba da due sconosciuti con un colpo di pistola. Il fatto è avvenuto in via Milano, nel quartiere Vasto, non lontano dalla stazione ferroviaria centrale.

Il ragazzo, intorno alle 22 di ieri, si trovava in compagnia di due amici, in strada, quando è si è avvicinato uno scooter con a bordo due persone: secondo quanto riferito dai compagni della vittima i due erano di pelle bianca, e uno di loro ha esploso alcuni colpi di pistola, forse tre, uno dei quali ha colpito a una gamba Diebel.

Il ferito è stato condotto nell’ospedale Loreto Mare, dove sarà sottoposto a intervento chirurgico per l’estrazione del proiettile. Non è in pericolo di vita. Sull’episodio indaga la polizia.

Oggi, venerdì 3 alle 17, la comunità senegalese cittadina e l’associazione “NapoliSenzaConfini”, guideranno a piazza Garibaldi una manifestazione di solidarietà. “Chiediamo a tutte e tutti – scrivono gli organizzatori –  italiani e immigrati, antirazzisti e antirazziste di scendere in piazza. Mobilitiamoci insieme contro gli attentati razzisti!”

0 commenti su “Napoli, colpi di pistola contro un ambulante: giovane immigrato senegalese ferito alla gamba

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: