HOME SCENZA

Un esperimento australiano riesce ad far cessare l’80% delle zanzare portatrici di malattie

Spread the love
L’esperimento, condotto da scienziati della Commonwealth Scientific and Industrial Research Organization (CSIRO) e James Cook University (JCU), ha preso di mira le zanzare Aedes aegypti, che diffondono malattie mortali come la febbre dengue e Zika .
Nei laboratori di JCU, i ricercatori hanno allevato quasi 20 milioni di zanzare, infettando i maschi con batteri che li hanno resi sterili. Poi, la scorsa estate, ne hanno rilasciati più di tre milioni in tre città della Cassowary Coast. Contenuto dello sponsor
Imparare l’inglese apre nuove porte a miliardi in tutto il mondo
David Crystal, linguista e accademico britannico, ha calcolato che ci sono tre voltepiù persone che imparano l’inglese di quanti ne siano i madrelingua. Perché?
Contenuto fornito da WeSpeke  Le zanzare maschili sterili non mordevano o diffondevano malattie, ma quando si accoppiavano con femmine selvatiche, le uova risultanti non si schiudevano e la popolazione si schiantò.
1 su 10 mamme americane con infezione da Zika hanno bambini con difetti alla nascita, segnalazioni CDC

1 su 10 mamme americane con infezione da Zika hanno bambini con difetti alla nascita, segnalazioni CDC
“L’invasiva zanzara Aedes aegypti è uno dei parassiti più pericolosi del mondo”, ha dichiarato il Direttore della salute e biosicurezza del CSIRO Rob Grenfell in una dichiarazione , descrivendo l’esperimento come una vittoria.
“Sebbene la maggior parte delle zanzare non diffonda malattie, i tre tipi per lo più mortali – Aedes, Anopheles e Culex – si trovano in quasi tutto il mondo e sono responsabili di circa il 17% delle trasmissioni di malattie infettive a livello globale.”
L’esperimento di successo offre una potenziale nuova soluzione contro le malattie che infettano milioni ogni anno.
Molte malattie diffuse dalle zanzare sono difficili da trattare. Alcuni non hanno vaccini efficaci, i pesticidi possono essere insostenibili e metodi come la pulizia delle acque stagnanti sono inefficaci contro i tassi di riproduzione delle zanzare.
Il virus Zika è un esempio infame. Il suo focolaio esplosivo nel 2015 ha contagiato milioni di persone in tutto il mondo, causando la nascita di bambini con disturbi neurologici. I ricercatori hanno corso per sviluppare un vaccino e molti stanno ancora conducendo prove.
Una zanzara Aedes aegypti in un laboratorio dell'Università di El Salvador, a San Salvador.

L’esperimento

Anche se il processo utilizzato nell’esperimento, chiamato Sterile Insect Technique, è in circolazione dagli anni ’50, non è mai stato usato per zanzare come Aedes aegypti.
“Abbiamo imparato molto dalla collaborazione a questo primo trial tropicale e siamo entusiasti di vedere come questo approccio potrebbe essere applicato in altre regioni dove Aedes aegypti rappresenta una minaccia per la vita e la salute”, ha detto Kyran Staunton della James Cook University in un comunicato .
Gli scienziati della regione di Cairns in Australia hanno anche usato tecniche simili per sostituire le popolazioni con zanzare che non potrebbero diffondere infezioni, secondo ABC News .
Le malattie trasmesse da zecche e zanzare sono più che triplicate, dal 2004, negli Stati Uniti
Questo esperimento CSIRO-JCU, tuttavia, mirava a sradicare del tutto queste popolazioni, lavorando in collaborazione con Verily, un’organizzazione di ricerca sanitaria di proprietà di Google Parent Alphabet.
Poiché l’Aedes aegypti è una specie invasiva originaria dell’Africa, la sua eliminazione in Australia non causerebbe molti danni ecologici nel paese.
“Il principale impatto ecologico sarebbe quello di ripristinare l’ecosistema su come era prima che le zanzare invadessero”, secondo Verily .
L’esperimento è stato limitato al nord del Queensland per ora, ma Verily potrebbe tenere ulteriori prove sul campo, ha detto l’organizzazione

0 commenti su “Un esperimento australiano riesce ad far cessare l’80% delle zanzare portatrici di malattie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: