cronaca HOME

Mogadiscio, si temono oltre 200 vittime per attentato con camion bomba

Spread the love

{}Si aggrava il bilancio della strage compiuta ieri nel centro della capitale somala: fonti mediche riferiscono di 215 morti. Sospetti sui terroristi islamici di al Shebaab

Sarebbero almeno 215 i morti dell’attentato avvenuto ieri a Mogadiscio, e 350  i feriti. Lo hanno riferito fonti mediche della capitale somala. L’esplosione è avvenuta intorno alle 14.40 italiane nei pressi del ministero degli Esteri e del Safari Hotel, che in parte è andato distrutto, mentre la polizia stava seguendo il mezzo perché ritenuto “sospetto”.

Che il bilancio fosse destinato ad aggraversi drammaticamente rispetto alle 30 vittime accertate, era stato già ieri il comandante della polizia di Mogadiscio, Mahad Abdi Gooye, spiegando che “è molto probabile che il numero dei morti aumenti nelle prossime ore, dato anche l’alto numero dei feriti”. Molte persone erano rimaste inoltre sepolte sotto le macerie.

Questo slideshow richiede JavaScript.


L’attacco non è stato ancora rivendicato. La polizia segue la pista dei terroristi islamisti di al Shebaab, legati ad al Qaeda dal 2012, che in passato hanno seminato morte per le strade della città con attacchi simili.

Il ministro degli Esteri italiano Angelino Alfano si è detto “sconvolto dall’attacco orribile contro gente innocente” e con un tweet ha espresso “vicinanza e condoglianze al popolo ed al governo della Somalia”.

0 commenti su “Mogadiscio, si temono oltre 200 vittime per attentato con camion bomba

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: