cronaca HOME

Torino, morto improvvisamente nella notte il politologo Luigi Bobbio, figlio del filosofo Norberto

Spread the love

Professore universitario, 73 anni, era esperto di analisi delle politiche pubbliche. Fu tra i fondatori di Lotta Continua della quale scrisse la storia

102703285-f033a5f0-9680-4e1c-add1-9ef7c7fde36c.jpgE’ morto improvvisamente nella notte a Torino il professor Luigi Bobbio: aveva 73 anni. Autore e ricercatore di scienze politiche, Professore di prima fascia in Scienza Politica nell’Università di Torino, esperto di analisi delle politiche pubbliche, del rapporto tra amministrazione locale e statale e di processi decisionali dell’apparato statale. Era uno dei tre figli del filosofo Norberto Bobbio. Luigi Bobbio fu un leader del movimento studentesco a Torino nel Sessantotto, fondatore ed esponente di Lotta Continua, della quale, nel 1979, scrisse una storia, “Lotta Continua – Storia di un’organizzazione rivoluzionaria”. Dal 2000 ha insegnato come professore associato all’Università di Torino, e dal 2005 come ordinario. Tra le sue opere più recenti, “Crisi urbane: che cosa succede dopo? Le politiche per la gestione della conflittualità legata ai problemi dell’immigrazione” (2000), “Produzione di politiche a mezzo di contratti nella pubblica amministrazione italiana (2000) e “Conflitti territoriali: sei interpretazioni (2011).

0 commenti su “Torino, morto improvvisamente nella notte il politologo Luigi Bobbio, figlio del filosofo Norberto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: