HOME news

Consip, Woodcock indagato insieme a Scafarto: «Prove costruite»

di Valentina Errante
L’ultimo colpo di scena nell’inchiesta dei veleni e dei depistaggi, ha per protagonista, di nuovo, il pm di Napoli, Henry John Woodcock, primo titolare del fascicolo sul caso Consip. Perché il procuratore aggiunto Paolo Ielo e il pm Mario Palazzi non accusano Woodcock soltanto di rivelazione del segreto istruttorio in concorso con la giornalista Federica Sciarelli, sostenendo che sia stato il regista della fuga di notizie di dicembre, ma anche di falso in concorso con l’ex capitano del Noe, da pochi giorni maggiore,…

0 commenti su “Consip, Woodcock indagato insieme a Scafarto: «Prove costruite»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: